Museo civico – Una casa per Eleonora


Allestimento permanente museografico e tecnologico della sezione Eleonora Duse nel Museo Civico

 

2021/in progressMuseo civico, Asolo (TV)
Progetto e allestimento permanente

foto: Otium – Filippo Guerra

Fondo Cultura 2021 – Ministero della Cultura

La figura eclettica e composita di Eleonora Duse raccontata attraverso la narrazione del suo rapporto con la città di Asolo, tramite un percorso volto a rispecchiare il suo dualismo come donna ed attrice. La volontà di valorizzare la continuità tra la vita lavorativa e privata dell’artista si traduce in un percorso pensato come una stanza nella stanza, proponendo un ambiente che richiami la sua casa asolana e, al contempo, la scena dietro i sipari del teatro. Attraverso un’organizzazione per nuclei della collezione ed una forte componente tecnologica, il racconto di una vita perennemente in viaggio avviene in modo coinvolgente ed interattivo, creando delle relazioni spaziali e contenutistiche tra i nuclei stessi ed il visitatore, e facendo riecheggiare tra le pareti della sala la presenza ed il ricordo della divina Elenonora Duse.

 

The eclectic and versatile figure of Eleonora Duse is described through the narration of her relationship with the city of Asolo, thanks to an itinerary aimed at reflecting her dualism as a woman and an actress. The desire to emphasize the continuity between the artist’s working and private life is translated into a journey conceived as a room within a room, suggesting a setting that recalls her Asolo home and, at the same time, the scene behind the theatre curtains. Through the organisation of the collection into units and a strong technological component, the story of a life perpetually on the move is illustrated in an engaging and interactive way, creating spatial and content relations between the units themselves and the visitor, making the presence and the memory of the divine Elenonora Duse echo through the walls of the room.